HOMEARCHIVIO
13 luglio 2016 daniele

“E’ morta la nonna… per la terza volta”

Molti sono gli HR che si sono confrontati in un elenco (più o meno esaustivo) di c.d. errori da evitare durante un colloquio, altri hanno sperimentato un vero e proprio manuale sulle “risposte vincenti” e tra i vari consigli che i Recruiter ribadiscono troviamo: arrivare troppo in anticipo o in ritardo, la menzogna, il vestito inadeguato, il candidato loquace che diviene logorroico e via discorrendo.

Ad oggi manca invece un elenco di possibili situazioni in cui un’Azienda potrebbe trovarsi a gestire durante un iter di selezione o, peggio ancora, durante un rapporto di lavoro: tali situazioni sono racchiuse in un unico concetto e fenomeno, “il lavoratore assenteista”.

Sommersi di curricula, i Recruiter iniziano con un breve screening telefonico, aguzzano le orecchie per captare interessi o dubbi in merito all’opportunità presentata e infine fissano il fatidico colloquio conoscitivo.

Quanti si presenteranno a colloquio? Oppure, quanti si presenteranno al lavoro?

Ecco di seguito un elenco, assolutamente non esaustivo, delle “invenzioni” o “scuse” attraverso le quali il colloquio o la giornata di lavoro viene saltata a piè pari.

  • La morte improvvisa di familiari. Spesso tale fenomeno si verifica temporalmente la sera prima della data prefissata per l’incontro e, altrettanto spesso, di tale “imprevisto” HR o Aziende ne restano all’oscuro. A fronte di spiegazioni e dettagli sul come e quando è successo, o chi è lo sfortunato, nulla possiamo fare, se non:

1) annotarsi che probabilmente il candidato proviene da famiglie non propense alla monogamia visto che è il terzo nonno o nonna che scompare improvvisamente.

2) Ritenerci fortunati di aver ricevuto riscontro da parte del candidato;

  • Chi l’ha visto?”: non risponde al cellulare da giorni e a nulla è servito contattare la moglie o il marito, il figlio o i vicini di casa, perché tutto induce a pensare che sia stato rapito o sia scomparso. Ogni mercoledì il Recruiter si sintonizza su Rai Tre senza esito alcuno, fino a quando, sfogliando le pagine del quotidiano locale, sorride ed esclama “Eccolo! E’ vivo!” .. in carcere ma vivo!
  • La morte improvvisa di animali. Si sa! Il cane (o il gatto) è il miglior amico dell’uomo e andare a colloquio oppure presentarsi al lavoro potrebbe rivelarsi una vera e propria mancanza di rispetto nei confronti del proprio amico a 4 zampe. Quindi, cari HR, siate comprensivi e sensibili.
  • L’auto “non funziona”: tipico caso di nube nera che avvolge periodicamente le auto sul tragitto che conduce in Azienda (per un colloquio o per lavoro). Spesso si presenta a pochi km dall’arrivo, ma è tale da impedire una telefonata al Datore (assenza di segnale). Solitamente queste persone attendono che la nube si dissolva da sé o, meglio ancora, che il nonno (di cui al punto 1a) lo passi a prendere per riportarlo a casa. 
  • “… tu tu tu tu “: il telefono cellulare sembra avere problemi di linea e impossibile risulta effettuare chiamate in uscita. L’HR ritenta pensando “E’ impossibile”, controlla le impostazioni del suo cellulare, spegne e riaccende il telefono ma nulla! Quel numero non lo può chiamare! Inizia dunque a prendere forma l’idea che il candidato abbia bloccato il suo numero di telefono e tenta il contatto con il telefono dell’ufficio o del collega: il momento di gloria ha vita breve, non fa in tempo a presentarsi e spiegare il motivo della chiamata che la linea, misteriosamente, cade.

In conclusione, risulta difficile per le Aziende premunirsi ed evitare siffatte situazioni, se non adottare piccole cautele come richiedere:

  1. Certificcertificato buona saluteato di sana e robusta costituzione del candidato e/o familiari;
  2. Certificato all’Anagrafe Canina;
  3. Attestato di avvenuto tagliando/collaudo dell’autovettura

Certo è che occorrerebbe riflettere sulle “possibili” conseguenze di un tale comportamento sia in termini di immagine e visibilità sia in termini di professionalità. 

Di Genny Benelli –  Hr Support Deine Karriere

Tagged: , , , , , , , , , , , , , ,